Feedback

“Incontrare Shakti è Essere accompagnato in un processo di sgretolamento dei propri blocchi e false identità ed Incontrare la parte più autentica di te” Federico Clapis, artista

“Incontrare Shakti è stato ricordare chi sono” Cinzia, impiegata

“Incontrare Shakti è fare un viaggio senza ritorno nel mistero del vivere, è abbandonare il porto salvo per l’avventura, è tornare ad essere da goccia oceano…” Keri Gonzato

“si tratta di incontrare la verità più profonda attraverso la percezione di sè,,, la chiave di Shakti è portare le persone ad attraversare ogni lato di sé al di là di ciò che questo possa significare… per ritrovarsi accolti oltre di ogni concetto” Nadine Zara, pr e event organizer

“la cosa che rende davvero forte il lavoro con Shakti e di cui le sono grato è l’amicizia che ha messo da subito..perchè questo ha permesso di creare un rapporto di fiducia in cui non mi sono mai sentito giudicato o strattonato (come invece ero abituato)..mi ha insegnato a guardare al mondo con più fiducia…mi ha accompagnato nell’attraversare le paure e con la sua ironia e giocosità mi sta insegnando la leggerezza del vivere” K., studente e transgender

“Ho conosciuto Caterina circa due anni fa. Da quel momento, grazie al suo prezioso aiuto e alla sua paziente guida, è iniziato un percorso di conoscenza di me e di ciò che veramente sono che ancora oggi continua e che mi ha arricchito e resa più vera. Partecipare ai suoi incontri significa aver l’occasione per scoprirsi sempre un pò di più!”
Chara B. avvocato

“L’Incontro: Shakti, il turbinoso e gentile Fuoco d’Amore che apre le porte alle cure gentili del Cuore. Multidimensionalità che si accendono attraverso i suoi occhi e si riflettono nei miei, e mi Vedo. Nuda, autentica, il mio Essere. E’! Dolcezza che rimane e permane in me. Grazie infinitamente.”

Shantidevi, pianista

Prossimi eventi

Ultime dal Blog

Una pace vera

“Diventa consapevole di tutti quei luoghi in te dove ci potrebbe essere una contrazione, diventane solo consapevole, ascolta l’ascoltare stesso… e osserva come in questo ascoltare ogni cosa si quieta. Quando tu che sei coscienza diventi consapevole di te, ogni manifestazione è come se riconoscesse la sua stessa origine e viene a riposare nel silenzio.…

Diventare maestri di noi stessi

Non c’è un momento in cui cominci a essere questo silenzio, può esserci però un momento in cui ne diventi consapevole. E poi probabilmente di nuovo sarai catturato dal gioco della mente, per un po’, e nel soffrire quell’attaccamento lo lascerai andare, nello stesso modo in cui un bambino impara a non toccare il fuoco…

L’amore muove ogni cosa

“Nel tuo cammino spirituale arriva un momento in cui ti diventa chiaro che sei “portato”. Non sei tu a compiere quei passi, non sei tu a scandagliare la tua anima per far emergere tutto quello che è stato sepolto o represso. Non sei tu che vinci le tue paure e le attraversi o che apri…