COS’E’ UN SATSANG

La parola satsang viene dal sanscrito e significa “in compagnia della verità” ed è il modo in cui vengono tradizionalmente chiamati gli incontri con un maestro o guida che condivida il risveglio alla Coscienza unitaria. Nel satsang, attraverso il gioco di domande e risposte, si arriva a scoprire ciò che siamo, usando la vita stessa come riflesso dell’Io, così che il nostro quotidiano diventa l’incarnazione della nostra vita spirituale. Lasciando cadere concetti e idee che abbiamo strutturato per tenere a bada paure e insicurezze si svela ciò che è vero di noi, sia quella Pace e Silenzio che sono veri a livello profondo e universale, sia incontrando senza censure le caratteristiche della nostra vera personalità libera da condizionamenti.

COS’E’ UN RITIRO

Nei ritiri abbiamo l’occasione attraverso satsang, esercizi di percezione, danza bendata e musica dal vivo di entrare nella percezione diretta del Sè, ovvero quello spazio di Silenzio e Immobilità che sta dietro la manifestazione, il nostro vero Io. L’invito è quello di passare attraverso paure e condizionamenti, lasciando che ciò che è falso di noi possa dissolversi lasciando solo ciò che è autentico. La paura si trasforma in gioia, per vivere la vita non non più dal senso di separazione ma dall’amore.

COS’E’ UN LABORATORIO

Una giornata o un week end dedicata alla destrutturazione del condizionamento egoico, ovvero quelle strutture inconscio che ci impediscono di vivere liberamente. In genere la struttura della giornata si compone di satsang assieme a esercizi di percezione ispirati al lavoro di Douglas Harding.

COS’E’ UN WEBINAR

Per coloro che non possono per ragioni geografiche o personali partecipare ad eventi con Shakti è possibile partecipare, previa prenotazione, a seminari o incontri online. Alcuni di questi incontri sono in lingua inglese.