Ripubblico uno scherzoso (ma non troppo) decalogo pubblicato qualche anno fa.

Regola n.1
Non credere a niente. (No, neppure a questa regola).

Regola n. 2
Impara a vedere e non solo a guardare. Ad ascoltare non solo a sentire. La Vita è molto, molto, molto più interessante e fantasiosa delle tue teorie su di essa.

Regola n. 3
Innamorati. Continuamente.

Regola n. 4
Presta attenzione ai bambini e agli anziani. I primi perché ti ricordano che non sai nulla di te fino a che non ti guardi con occhi sempre nuovi e i secondi perché si stanno dimenticando di loro stessi e ti riportano al fatto che non importa quanto giri di giostra tu abbia fatto… non ci hai capito nulla! Amen!

Regola n.5
Rammentati che la Vita non gira attorno a te. Per fortuna!

Regola n.6
A volte è necessario creare un po’ di caos. Fai la tua parte con discrezione e divertimento.

Regola n.7
Nessuno è mai responsabile della tua felicità/infelicità. Nessuno.

Regola n.8
Non è mai troppo tardi. Non è mai troppo presto. Piantala di chiedere il permesso, semplicemente non c’è nessuno che te lo può dare.

Regola n. 9
Sii gentile. Poi sii gentile. E poi sii ancora gentile.

Regola n.10
Dimenticati ogni regola. Sperimenta da solo!

Shakti Caterina Maggi